Paziente di 13 anni, affetta da tetraparesi, con anca sin praticamente lussata, da alcune settimane dolorosa ; a dx è presente una sublussazione dell'anca ma meno grave che a sin.
Dato che  il tetto acetabolare appare poco continente abbiamo deciso di praticare una osteotomia femorale e una osteotomia peri-acetabolare con una tecnica simile a quella di Ganz ma con un frammento osseo più piccolo.
Il valgismo e l'antiversione del femore sin è stato corretto con un'osteotomia derotativa e varizzante con placca a scivolamento.
   
   
 
 Questo è il controllo post-operatorio immediato. L'osteotomia periacetabolare è stata stabilizzata con 3 fili di Kirshner percutanei per facilitarne la asportazione senza dover eseguire un ulteriore intervento.
   Dopo soli 40 gg. sono stati rimossi i fili di Kirshner che stabilizzavano la osteotomia periacetabolare. Potete vedere l'ottima ricostruzione del tetto acetabolare e la completa copertura dell'epifisi femorale a sin.
A dx è stato programmato un intervento a breve scadenza per evitare la lussazione dell'epifisi femorale.
   
 
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
Torna alla home